venerdì 14 aprile 2017

MARIA PONZIO




Chi può comprendere
il mio dolore?
che serve gridarlo?...
Chi può guarire
le ferite dell'anima?...
Solo io,, mi ascolto
e assaporo
goccia a goccia
l'amaro veleno
rassegnata al vile destino
di questa vita
funesta e contorta
che t'abbaglia e poi
ti dà in pasto
alla notte più nera...
Maria Ponzio

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento