domenica 23 aprile 2017

LA TERRA E NOI di ANNA MARIA LOMBARDI

Non serve né il digrignar dei denti
né la rabbia per vedere il sorriso dei fiori e dei fili d'erba
e financo quelli scorsi nella rumorosa tempesta e nella nuvola
che s'appresta ad elargir pioggia e arricchire terre.
Non servono elucubrazioni mentali
su passati consumati,
stracciati da luoghi e tempi
vecchi già da un momento fa.
Viviamo con la Terra i nostri giorni
dimendicando che siamo figli suoi
attesi al ritorno dopo aver naufragato
in mari impervi.
Anna Maria Lombardi
22.4.2017 - tutti i diritti sono riservati per legge sull'intero testo all'autrice

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento