sabato 8 aprile 2017

ALESSANDRA PEZZATI




Io lascerò
il mio latte caldo,
provocherò il tuo sguardo
mentre cerca i miei occhi.
Lascerò che la tua mano
sfiori l'orlo della gonna
e accarezzi
quel pizzo
che a te piace tanto.
Mentre respiro
il tuo profumo
mi perdo nelle emozioni che riesci a provocare.
I brividi, la pelle,
il tuo baciarmi
con quella passione
che ti rende lupo affamato del mio sapore.
Non esiste più niente.
io sono neve
e tu
cammini tra i miei sensi, lasciando impronte
indelebili.
A.P.B. © 07.04.2017

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento