domenica 30 aprile 2017

IL DOLCE SILENZIO di OTELLO SEMITI

Buio pesto
ove rifugio ebbe di se stesso
il dolce silenzio addosso
null'altro era per esser fiero di se stesso.
Silenzio il mondo tace
anche una lucciola non nuoce
eppur essa ti illumina il volto
ed il tuo mistero addosso.
Ma il dolce silenzio regna
come se nulla si spenga
nemmeno al soffiar di quella buriana
nemmeno al passar di quella donna strana
certo era un sogno pensasti
poi la baciasti
nel buio pesto vedesti un mantello
era nero strano
ti prese per mano portandoti lontano.
Il dolce silenzio è un regno
dove non esiste trono ma contegno
dove si cammina volando
perchè ogni anima non ha più fardello.
Il dolce silenzio attraversa il buio pesto
dentro si è perso
canta un inno diverso
un inno alla vita in modo distratto.
...30/04/2017...l'otello...sem...D.R.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento