mercoledì 5 aprile 2017

I NOSTRI PASSI di DANIELA FERRARI


Ciottoli frizzano sotto i nostri passi
di anni grevi, forti, importanti,
paiono lo scorrere del fiume
accanto si dibatte tra gli avvalli
di un percorso che presenta pericoli.
Com' è questa antichità?
E' il battito dell' eternità,
 scorge i fiori di Aprile ancor.
Un ridente acquazzone ci sorprende
corriamo,
corriamo come bambini a cercar riparo,
anche i rami giocano con gocce brillanti
ai miti raggi,
 tic tic bagnano la nostra epoca
semplici rallegrati della burla,
il sorriso avanza chiaro
come alba dopo la notte,
i nostri occhi s' adagiano
ad un cielo di parole,
le mani allacciate chiudono un bene prezioso
che fluido appare su ciottoli di fiducia
frizzante sogna.
© Daniela Ferrari
03042017

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento