mercoledì 12 aprile 2017

BARBARA FRACASSO

Ci sono momenti in cui è difficile non pensare.
Alle cose dette, fatte. A quelle mancate e che vorresti.
A quello che hai perso per strada perché eri distratta o perché semplicemente era giusto andasse. Anche se fa male.
A quello che ti ostini a rincorrere perché allontanarsi non è accettabile, ma sarebbe l'unica soluzione.
Ci sono volte che è impossibile non cedere.
Alle voglie, alle lacrime.
Ai sorrisi e ai sogni.
Quelli forti, che ti risuonano dentro il cuore, ti brillano negli occhi e ti lasciano addosso quel profumo di buono, di speranza. Quella sensazione che ti fa pensare che tutto può arrivare, che può succedere anche a te.
Che forse non è tutto sbagliato.
Ci sono istanti in cui è difficile non credere.
Alle promesse scritte sui sospiri, quelle lasciate al vento. Alle corse sulla spiaggia.
Alle risate. Sincere, libere. Nostre.
Alle parole, anche quelle che hanno fatto più male di una bugia.
Ci sono pensieri, volti e sussurri da non condividere. Da tenere negli occhi.
Ci sono mani da stringere e non lasciare più.
Che non ti lasciano più.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento