lunedì 27 marzo 2017

TRA LE PIEGHE DEL CREATO di CESARE MOCEO

Fidati compagni d'avventura
stupori d'invaghimenti 
accettati senza scrupoli
rubano amore e dilaniano d'effimere adulazioni
il cuore esterrefatto
mentre carica di rimorsi
resta l'anima nei sensi di colpa che l'avvolgono
a cercar rifugio nello scrivere
E storie d'amore e di guerra
racconta tra i piaceri e i dispiaceri del suo viver nei conflitti interiori
e riaccendon voglie smarrite di bianche colline
in cui petali rosa di seni fiorenti
aspettano d'esser raccolti coi baci
e rivoli d'umore ardente scorrono tra le pieghe del creato
.
cesaremoceo
proprietà intellettuale riservata
Copyright

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento