lunedì 27 marzo 2017

RITROVARMI di VINCENZA BEVILACQUA


Mare...mi sconvolgi...
IL mare era lì...
ad aspettare me,
ed il suo sguardo
quell'onda rumorosa,
è come un lamento
che raggiunge il cuore...
Quasi a trafiggerlo
solo per scuoterlo
da quel torpore
arrugginito
di una vita.
Fino a toccarmi
l'anima.
A smuovere
emozioni dentro,
che si sono
troppo addormentate...
Quasi anestetizzate...
O addolorate.
....................
Mare..mi accogli..
Lo so che sei lì
Tu...il mare
a raccogliere
magicamente
ogni mio pensiero
sempre pronto
sempre attento.
Sempre presente
come un angelo
un dio protettore.
"E lì io ti penso,
penso a te
che non ci sei più
e non puoi vedere
dove ti ho lasciato.
Chiusa in quale dove."
......................
Mare...il risveglio...
E lì io mi ritrovo,
ritrovo me
"Son nata
chiamandomi cucciola..
Son morta
chiamandomi donna''...
Donna si...io
Ora una donna nuova...
Un 'eterna primavera...
Una frizzante estate...
......................
Mare ...il conforto ...
Mi racchiudo
Nella tua immensità
e nell'immensità
di... te.
Una lacrima scende
e si confonde
nelle tue acque...
Nelle tue mani...
E tu mi abbracci
Sollevandomi...
...Mare...
...LIBERA...
.......................
Vivy
Il mare dentro me
16 marzo 2014
Vincenza Bevilacqua

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento