mercoledì 22 marzo 2017

OSCILLO di GIORGIA CASTELLANI

Mi sferza questo vento
scarica forte s'abbatte sul volto
mi fa ritornare indifesa 
come da bambina nel buio.
Echi lontani mi ritornano
com'era bello il mio miracolo
c'era sempre il sole
e di luce viaggiavo.
Avevo quella limpidezza unica negli occhi
e tra le mani custodivo un tesoro
che ho lasciato li
nascosto sotto metri di terra.
@giorgia castellani

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento