mercoledì 29 marzo 2017

NELLA LUCE di GIORGIA CASTELLANI




Eccomi a te giorno che spunti
al di la dell'orizzonte
viva nell'anima mia malinconica
assetata d'amore.
Prendo il tuo raggio caldo
che mi scalda il flusso
ricompone le membra molli
nella notte buia.
Disintossica le scorie d'un giorno vuoto
m'immergo nel mare calmo
ed il sale purifica le ferite
e corro via tra la sabbia
affronto i calvari della vita
senza più paura.
@ copyright

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento