domenica 5 marzo 2017

MANI di MARIA CRISTINA SABELLA


Mani☆¸.✿.¸.•´ ¸.•´.-✿
¯**´¯**´¯`˜”*°•.•.¸ღ¸☆
Ruvide piene di calli
su quella terra
hanno lasciato
l' Impronta,
il profumo tra gli olivi
che di Maggio vanno
in fiore,
il cielo e il sole
maturano l'amore,
tra le mani
un pugno di terra
che vola …
con un alito di vento
che porta via con se
il tuo silenzio,
volano le rondini
sui peschi,
tra il suono delle campane
che richiamano
i vespri,
si sciolgono i lacci
di quelle scarpe dismesse,
sporche di terra
che quel dì hai accarezzato
come figlio coltivato.
(@Sabella Maria Cristina 2 Marzo 2017)
diritti riservati- ded. A mio Padre.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento