sabato 11 febbraio 2017

TRISTI GIORNI (MARINA MARINI DANZI)


Piastrellati giorni
freddi e scivolosi
Strette le feritoie
della solitaria torre
Profondo il pozzo senza secchio
Stracci su logori fili
invece di bandiere
E reti fitte
arrugginite
a dividere l'uno dall'altro
Più' sembriamo ricchi
piu' siamo poveri
Gabbiani invischiati nella pece del mare
Eppure siamo fatti per volare
Siamo fatti per amare
Bianchi aironi dalle grandi ali
su dorate dune
a fendere il salmastro
a sfidare ogni tempo
Solcheremo di nuovo i cieli
come stormi felici verso il sole ?
Marina Marini Danzi
9/02/2017
Foto m.marini danzi
Diritti@riservati foto e testo

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento