mercoledì 8 febbraio 2017

LA CAMPANA DEL BORGO di OTELLO SEMITI

Don...Don...Don...
Suona la campana sul borgo
come il tempo scandisce la vita,
ti desta
ti sfida
ti avverte
ti trasporta solerte
ti dona ansia e sconforto
un poco di gioia
un pizzico di noia
ma sempre ti dona un suono celeste.
Lei è sollievo
un inchino verso quel vento
che trasporta il suo suono fischiando.
Suona il rintocco
su tutte le genti,
come d'incanto ti indica andando
quell'ultima melodia racchiusa in un pianto.
Suonasti per il mio mondo
da poco e da tanto
portando con te il mio sgomento
e quegli uomini che vissero il tempo
decisero di andare nel nuovo mondo.
Suona campana del borgo
sei un incanto
anche gli uccelli che ti giran intorno
fremono al tuo canto
volano in esso,
vivono in esso,
accompagnandolo.
...07/02/2017...l'otello...sem...D.R.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento