sabato 11 febbraio 2017

INCONTAMINATO di ARAN LIKAS


Mi nascondo
da questo mondo
d’apparenza e d’inganni
Non voglio sporcare
gli occhi ed il mio dentro
con questo pattume futile
inutile ed inconcludente
Resto in disparte
indifferente
a questa vana rincorsa
alla ricerca di niente
di cose già perdute
prima d’averle possedute
Sono figlio d’un altro tempo
più puro ed innocente
non invaso da menzogne
e falsi profeti urlanti
Vivo questi giorni
al di fuori del presente
fuori da questa illusoria realtà
Ancora capace di pensare
mi escludo volontariamente
Lascio alle anime marionette
tutto il loro piacere
tutto il loro illusorio avere
Rimango qui con me
nel mio tempo
più puro ed innocente
10 febbraio 2017
© Aran Lukas

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento