mercoledì 1 febbraio 2017

BARBARA FRACASSO

Terra instabile
sotto passi incerti.
Crepe corrono veloci
come fossero in ritardo per qualcosa,
per la vita.
Cado sottoterra,
credendo di aver raggiunto il fondo.
Ma c'è chi sorride e si siede accanto a me a guardare le stelle
e mi ricorda che è sottoterra che i semi si preparano per sbocciare.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento