lunedì 23 gennaio 2017

'NA CANTATA E TIEMPO di BELGIRO DI MARZO




'M so nnammurato é na vecchia signora
'l canto canzone di tiemp' che passa,
'nu riturnello cantannelo ambresso
comme a 'nu suono é tromba é viola,
nun conto chiù ll'ore é va buono accussì
basta 'o silenzio é sfuglianne lu tiempo,
veco 'na vita dinte é serchie da faccia
songano i solchi da semmenta c'ha dato,
è fiorita sta vecchia signora
dinto 'o ciardino du verde da vita,
chelle sfoglie rimaste du tiempo
tutte truciole é ll'ore rattate,
nun penzava ca vecchia è cchiù bella
l'esperienza da vita l'accunciata la pella.
B. Di Marzo

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento