domenica 8 gennaio 2017

IL SEME DELLA VIOLENZA (MARIANNA FICI)


Era arida quella terra
scavai con le mani e trovai
i semi della violenza.
Li strappai da quella terra
perchè non potessero
germogliare odio.
Li chiusi in una mano
e scalai il monte più alto
tra sterpaglie spinone
non sentii dolore...
In cima arrivai
col mio pugno chiuso
con lo sguardo perso
da tanta bellezza
toccai un cielo infinito.
Aspettai poi il vento
che muovesse i miei capelli.
Soffiai sul palmo
della mia mano
i semi della violenza
il vento se li portò lontano...
Marianna Fici 8-1-2017 ore 02:15
foto dal web

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento