sabato 14 gennaio 2017

IL MIO CUORE IMPIGLIATO AL TUO (VINCENZA IACUZZO)


E che il mio cuore
è rimasto impigliato al tuo,
sento il tuo cuore 
che mi batte in petto,
non posso estirparlo
senza far sanguinare il mio,
ho bevuto tutto in un sorso
la tua anima,
adesso ubriaca di te
attendo che si scioglie la nebbia
che gli occhi hanno velato,
aggrappata alla tua fonte
ho respirato il tocco delle tue labbra,
le lacrime brillano dentro il mio sguardo
mentre ricordo ciò che va dimenticato.
© Vincenza Iacuzzo

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento