giovedì 12 gennaio 2017

BOATO LIQUIDO (GIUSY GIUSEPPINA CARTA)


Cascate d'acqua
rompono argini
riempiono silenzi
invadono prorompenti
il vuoto
con forza attraversano
una diga di ruggine.
Boato liquido
traccia un percorso
dalla sorgente del cuore
alla foce
sormonta terreni impervi
scatena crolli
rimuove erosioni
lascia senza fiato.
Oh! amore
quante macerie
in quest'abisso.
Quanta forza
queste nuvole di pioggia.
Giuseppina Carta

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento