domenica 22 gennaio 2017

A MIO PADRE (ANNA SERRA)


Sono qui papà
Accanto a te
Dove tutto 
È orribilmente bianco
Non ci sono altri colori
Muri, camici, letti.
Non voglio pensare
Al tuo dolore
Osservo il tuo volto
E con questa immagine
Mi rifugio in quegli anni
Dell'infanzia che ho vissuto
In tutto l'amore
Che mi hai dato.
Alto, bello, forte
Così era mio padre
Umile, devoto, fedele
Io, terza di sei figli,
Ma così cara al tuo cuore
Ricordo le tue braccia forti
Che guidano
I miei passi di bambina
Mi hai regalato
Un'infanzia serena
Ti ho amato così tanto!
Mi hai insegnato tutto
Con l'esempio migliore: amare
In te vedevo
Il mio gigante buono.
Ora sono qui
Bacio ancora il tuo volto
Non ti posso trattenere
Devo lasciarti andare
Che il tuo cammino sia lieve
Dormi papà ......
Anna Serra
Diritti riservati

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento