martedì 6 dicembre 2016

RONZIO D'AMORE (GIORGIA CASTELLANI)


Mi salti in testa
al primo aprir di ciglia
ruota di pavone il cuore
si gonfia mostrando
l'immagine di te.
Rosso risplende come il sangue
che riprende veloce il correre
mentre scalda la vena la mente.
E sento un magico aleggiar nel vento
come un sussurro risuona
nel blu del mattino.
Prendo questa penna amica
traducendo le parole
nessuno come il mio cuore
sa che vogliono dire.
@ copyright

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento