lunedì 5 dicembre 2016

IL BACIO D'UNA STELLA (GIORGIO BISIGNANO)




Landa ove sasso è sasso
sabbia è solo sabbia.
Il tempo s’adagia 
sulle ali del serpente
che muta la sua pelle
quando a lui conviene
mentre l’amore muore
senza un perché sapere.
Forse tu eri una stella
dal firmamento scesa
con labbra d’una rosa
libera nell’amore.
Unimmo nostre bocche
toccò mio cuor tua lingua
il paradiso vidi
negli occhi tuoi e nel cuor.
Al lume della luna
esplose nostro amore.
Poi la divina stella
nel cosmo lei tornò
lasciando donna in terra
sola col mio calore.
05-12-2016
Giorgio Bisignano
Dipinto di Irina Karkabi

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento