sabato 19 novembre 2016

SGUARDI NEL PASSATO (CESARE MOCEO)


Nel fresco profumo
della brezza mattutina
raggi seducenti d'esistenza
invitano l'alma alle carezze
a ricoprire la vita
di rosee sfumature
e intensi piaceri
mentre la mente gioca
con naufragi d'estasi
a ricordare onde di sommo godere
che s'infrangono in languidi momenti di beatitudine
trafitti dalle spine dei rimpianti
E asciugo quelle ferite
con stracci d'emozioni lacere
vecchie
già consumate nei continui caparbi abbracci
col tempo che inesorabilmente scorre
.
cesaremoceo
proprietà intellettuale riservata
Copyright

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento