lunedì 28 novembre 2016

MARE D'INVERNO (MIMMA PASCAZIO)


Ed anche nelle giornate 
grigie,tempestose, invernali,
ti osservo ammirata, smaniosa,
mare impetuoso e ribollente….
Vorrei cavalcare quella tua onda
furiosa, scalpitante, spumeggiante,
quale focoso destriero imbizzarrito,
per raggiungere, superare ogni limite
e con te conquistare,
oltre ogni orizzonte visibile
e pensabile, l’infinito….
E, nella folle corsa, liberare,
spargere definitivamente nel vento
e nelle tue onde impetuose,
ogni mia rabbia, tristezza,
paura, delusione e dolore,
per rinascere,... rasserenata,
dolce, bianca spuma,
e sull’accogliente, desiderata sponda
finalmente riposare…..
Mimma Pascazio

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento