domenica 20 novembre 2016

MAGIA DI UNA SERA (IGNAZIA MARIA ANGILERI)

Tenace e intraprendende
credi di essere sapiente,
peccato che sia solo
un'illusione della tua mente.
Si son chiuse le porte
del mio cuore,
hai fatto si che si esaurisse
per te tutto il mio amore.
Pur essendo tu il frutto
di un sincero e puro amore,
non ho mai visto
un male peggiore,
a tal punto da far odiare
pure la tua prole.
La bravura vive in te
facendo recare a gli altri
tanto dolore,
abile nelle tue azioni
incurante sulle tue decisioni.
Sai far in modo
che ruoti intorno a te
la maledizione,
la solitudine rimarrà
per sempre la tua sola compagnia,
finché la tua anima
non si convertirà in una
umile armonia.
Tra la tua sfera
e il mondo di un'umanità vera,
che per magia farà
schiarire la tua sera.
I.M.A.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento