lunedì 21 novembre 2016

L'INSIEME (PAOLA SVIBEN)

Aria di sole pervade la stanza fredda come l'argento. Una folata di vento accarezza la pelle irrigidita da brusche parole e scapiglia gli intorpiditi sensi. Pensieri voluttosi fluttuano ora tra le tende color bronzo. Scomposte particelle di noi si diffondono nell'atmosfera, si annusano, si cercano, riconoscono aromi casalinghi, eppur di fascino esotico. Bramano desideri, sospesi in volo, pronti da cogliere come frutti di succo proibito. Avide si gustano. Labbra socchiuse attendono adesso il sapore dolce, il nettare di amore che penetra liquido ogni parte dell'insieme, ogni angolo di noi.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento