domenica 20 novembre 2016

LE STORIE INCANTATE DI DONNE NORMALI (ANNAMARIA SIRIANNI)




Eravamo tante anime in cerca di fantasia
Donne... Universo diverso....storie intrecciate
Mille sguardi che cadono attenti in un unico riquadro
Una storia sola ha rapito mille cuori
La voglia di sentire di nuovo il sangue riscaldato
di un amore unico, immenso
Vivere, sognare, immaginare di poter respirare
I profumi di sentimenti freschi
I mille colori che una matita in bianco e nero
Non dipingera'mai.....
Donne, Nonne, madri, figlie a sospirare
Ubriacarsi dei loro sguardi
Rabbrividire al solo sfiorarsi delle loro dita
Hanno rapito i cuori, fatti piccoli
perché non sapevano più sognare
Ravvivare il tempo che nessuno vive
La fine che avremmo voluto riscrivere
Voler cancellare il male perché brucia,
Brucia come le labbra piene di veleno
Star li.... piccole piccole
respirare a fatica per quell'amore di celluloide
Sentirsi stupide ma soffrire
Un vuoto immenso ha lasciato
Ma........... Mano nella mano ci siam tenute
Per non volar via se il vento soffiava forte
perché eravamo più leggere della cenere
Noi donne normali
Abbiamo inventato un'altra storia incantata
Per poter cibare il cuore d'amore
E noi ancora lì con gli occhi sognanti
Nutrirsi di questo amore alieno
Nella propria solitudine
Volar lontano
Annamaria Sirianni

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento