domenica 6 novembre 2016

LA VERA STORIA DI UN ALBERO DI NATALE (OTELLO SEMITI)


Scendeva una sera,in quel bosco appena assonnato,quando
improvviso apparve un bagliore,distratto un pino alzò lo sguardo
nel cielo vide una meraviglia.
La stella più grande con una coda imperiale,si mise a fissare e sognando uscì dal mondo.
Era come se tutto improvvisamente nascesse,gli animali cominciarono a danzare,ogni muschio si mise un trucco,la musica lievemente donava atmosfere irreali.
Ogni animale portò un regalo, i suoi rami erano ormai così adorni da sembrare un tripudio di colori, persino le stelle vollero partecipare tanto che filando avvolsero il povero albero rendendolo splendente.
Era la notte del venticinque dicembre,nella capanna si adagiava un nuovo Mondo,la cometa per riposare adornò un poco la cima
del pino,la magia era compiuta.
Quella notte era un regalo per chi volle credere che i sogni sono
anche verità,perchè nulla è pagano quando è regalato dal sogno
Ancor oggi gli alberi si vestono a festa in quella sera ricordando
quell'eterna emozione,quella magia del Natale che a tutti dona
un senso di amore.
...05/11/2016...
…l'otello...sem
...diritti riservati...

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento