domenica 6 novembre 2016

INFERNO (ENZO DI GIOVANNI)


Tanto il nero male umano
lungo tutto il meridiano
ma l’inferno poi guarisce 
brucia tutto e incenerisce -
Stesso film armi e morti
stessi principi alla corti
cinismi e sfruttamenti
come iene indifferenti .
E mi sforzo di trovare
e mi sforzo di abbozzare
un sorriso di speranza
di perdono e alleanza .
Che il cielo ascolti ancora
il mio pianto come allora
col dolor che rende puri
butta giù egoismi e muri .
Sento il peso del mio mondo
che fa acqua e va a fondo
troppi falsi idoli osannati
e tanti i popoli sfruttati .
Impotente urlo al cielo
le parabole del Vangelo
mentre Cristo è abusato
vilipeso e dissacrato .

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento