giovedì 3 novembre 2016

IL DUE NOVEMBRE (VINCENZO MESSINA)


E propio il due novembre ce l'usanza
di andare a fare visita ai defunti
ma propio come dice la parola
e solo usanza e nunn'e niente cchiù..
E guarda'llà o fuosso e donna Carmela
sta chino 'e rose belle mamma mà
che amore grande pe' chillu marito
quanno'era vivo 'o steve a ndussecà'...
Nun c''a faccio a penzà ca sotto terra
ce sta mammà e papà lla ca m'aspettà'
povere ossa stanno chiene 'a niente
senz'uocchie senza vocca pe' parlà'...
Comme fanno a vedè ca io sto llà
co' mazzo 'e fiore mmano a ce purtà'
pe' tutto l'anno nun l'aggio penzate
mai na preghiera mia pe' l'aiutà'...
Nun nce scurdammo ca pe' tutte quante
'a fina nosta e propia chella llà
addivintamme polvere sultanto
senza nisciuno ca ce sta a pregà'...
Vincenzo Messina...

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento