giovedì 3 novembre 2016

ESSERE O NON ESSERE (CESARE MOCEO)




Urlo
e non mi riconosco
in questi acri odori
che hanno rapito al sole
la sua luce
e fan lacrimare gli occhi
d'ombre e perdizioni
mentre corro nel mio vivere
a osservare i giorni e le ore
e cullare i miei attimi in mille parole
E mi ritrovo a essere quello di sempre
robusto nel mio aleggiare
a gridare al mondo
i ricordi e le incertezze
.
cesaremoceo
proprietà intellettuale riservata
Copyright

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento