mercoledì 2 novembre 2016

DUE NOVEMBRE (MARIA CRISTINA SABELLA)

Due Novembre☆¸.✿.¸.•´ ¸.•´.-✿
¯**´¯**´¯`˜”*°•.•.¸ღ¸☆
Mistico è il cielo coperto
quando osserva in silenzio
la nuda terra,
dove lembi lacerati
di veli bianchi,
ricoprono il ricordo
di quelle stanche ossa.
In una cornice
di colori e fiocchi
di raso antico,
riposano soavi
in silenzio gli antenati,
che parlano con noi
solo nei sogni della notte.
Cinguetta la vita
tra un ramo di ginepro,
dove nascosto
è nato un bianco fiore,
che profuma di giovinezza,
in quell'area dai colori caldi
dove giacciono sogni infranti.
Preghiere da un rosario sgranate
lacrime salate asciugate ,
passi lenti e crisantemi
si posano sulla nuda terra,
bagnata dalla rugiada
di un mattino di Novembre
destatosi silente in cuori infranti.
(@Sabella Maria Cristina 2 Novembre 2016)
diritti riservati

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento