lunedì 21 novembre 2016

DI SOLE OSSA (MARIA CRISTINA SABELLI)


Di sole ossa☆¸.✿.¸.•´ ¸.•´.-✿
¯**´¯**´¯`˜”*°•.•.¸ღ¸☆
Io e te
spogli di tutto
delle membra,
delle vesti
che ricoprono
il nostro essere,
solo i pensieri
riempiono
le menti
pensieri vecchi
di adolescenti,
che guardando
all'orizzonte
scoprirono
cosa fosse l'amore,
quello puro
che sa di glicine
intrecciato
lungo il ramo
sul muro
della vecchia casa,
io e te
senza pregiudizi
guardandoci
nudi,
senza veli nei pensieri
incompresi
oggi come ieri,
dalle persone
che non sanno pensare
che non sanno guardare
che non sanno camminare
verso quell'orizzonte
dove l'amore
non ha vesti
ne veli
ma di ossa è la struttura,
tutto il resto
solo paura,
di un amore diverso
che l'uomo
non riconosce,
solo un cuore che batte
scandendo le ore del tempo
riconoscendolo può difenderlo.
(@Sabella Maria Cristina 19 Novembre 2016)
diritti riservati-dedicata a tutti Gli Amori Diversi

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento