sabato 26 novembre 2016

CIELO GRIGIO (IGNAZIA MARIA ANGILERI)

Se parlassi al vento
Di questo mio sgomento,
Chissa come giudicherebbe
Questo mio momento.
Mi solleverebbe con la forza
Del suo alito,
Togliendomi di dosso
Questo freddo gelido.
Riempirebbe di passione,
Ogni mia emozione
E con il suo calore
Potra' rompere il ghiaccio
Dove e'chiuso il cuore.
Muterebbe la mia tristezza,
Tramutandola in una
Leggera brezza.
Comprenderebbe l'anima mia,
Portandole tanta allegria.
Schiarendo il cielo,
Da quella nube
Di oscuro velo.
Facendo penetrare
Raggi di luce,
Che d'amor si tinge e si cuce.
Con stupore
Uno sguardo appare,
Come per incanto
Mi sa guidare.
Ma nell'attesa
Del suo ritorno,
Mi sembra grigio tutto intorno.
I.M.A.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento