giovedì 24 novembre 2016

ALBA CORRADO




Che ne sai di me...
di tutti i miei sogni
di quello che non dico.
Non riesci a leggere 
ciò che dicono i miei occhi
profondo é il mare che li circonda.
I tuoi tormenti e le tue paure
non ti danno il diritto di conoscere le mie
di giudicare quello che sono.
Non è mai stato facile vivere
con i dubbi e riuscire ad andare avanti.
Ci vorrà più tempo questa volta
per sorridere di nuovo e riprendere a respirare.
Ma dentro la mia testa,
fai troppo rumore
sei ancora dentro questo autunno
che lentamente muore.
***
AlbaCorrado©23/11/2016

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento