venerdì 18 novembre 2016

ALBA CORRADO




Ho buttato sassi e chiodi lungo la strada
strappando ricordi
e seppellendo lacrime.
Ho fatto mille passi
contandone uno ad uno
fermando i piedi nel punto più duro.
Passi,
ancora passi...
legandoli al silenzio di gesti crudeli.
Fermandoli ad ogni dolore.
Raccolgo cocci di vita
cancellando il passato
lasciando uno spiraglio per non soffocare
appendendo l'anima al primo uncino libero
lasciandola sgocciolare.
Il resto non conta
il resto è silenzio
così diverso, così pieno di luce.
°°°
AlbaCorrado©16/11/2016

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento