venerdì 11 novembre 2016

ALBA CORRADO

Un giorno bussò la Morte
non aspettò che aprissi la porta
entrò portando con sé lo scompiglio
creò confusione nelle certezze.
.
Una mattina di novembre
si portò via mio padre
non gli lasciò il tempo di pensare
né di salutare; decise per lui.
.
Lo prese per mano
accompagnandolo sul sentiero del non ritorno,
gli offuscò gli occhi e la mente
mettendo a tacere la sua voce.
.
Mi lasciò sola ad affrontare i demoni
ed il senso di colpa.
Mentre lei rideva
dietro l'angolo delle paure.
.
Calò il gelo nell'anima
si seccarono i colori del cielo
impallidì anche il sole.
.
Nel suo impietoso cammino
fece un'ulteriore vittima: me.
Morii quel giorno di novembre
tra un vento gelido e l'abbandono
tra l'eco della sua macabra risata
ed il mio urlo;
muto e disperato.
°°°
- un pezzo della mia vita-
AlbaCorrado©10/11/2016

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento