lunedì 31 ottobre 2016

IO CONFESSO (ARAN LUKAS)


Nella mia vita
non ho amato abbastanza
non ho abbracciato
le braccia che chiedevano
non ho baciato
fino a perdere il fiato
Ed ora
che gli anni si fanno pesanti
con il cuore
che non sempre risponde
sento fino in fondo
tutto quello che non ho dato
Grava su me
la nostalgia di piccole braccia
che nient'altro chiedevano
se non un sorriso di più
ed un attimo per loro
Rimpiango l'amore
che mi è stato offerto
e che non sempre
ho compreso e ricambiato
Ho deriso sfruttato
ed usato
tutto il bene che mi circondava
Ho trattato con leggerezza
anime che non ho capito
Diviso dagli affetti
solo per i miei errori
non c'è perdono per me
E nemmeno lo chiedo
E come ogni giorno
mi trovo qui solo
a buttare al vento emozioni
che non torneranno più
Mi lascio vivere
e forse nemmeno più
mi curo di me
Restano soltanto
il sole al mattino
ed una pallida luna lontana
© 2016 Aran Lukas

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento