domenica 30 ottobre 2016

COME LA NATURA COMANDA di BELGIRO DI MARZO e ARTE PITTORICA di GRAZIA DI MARZO




Lei comanda ciò che vuole,
noi inchini al suo cospetto,
la natura tremolante
fa paura a tutti quanti,
si diverte al tremolio
mentre noi nell'oblio,
parapiglio in tutti sensi
ci confonde con le idee,
forte scosse in fondo al cuore
ci riempe di dolore,
mamma terra prediletta
tu ci fai un bel dispetto,
la natura che circonda
fa balzelli a tutto tondo,
agli occhi il bello ci dimostra
ma tradisci in ogni ora,
siamo niente e impotenti
mentre tu ormai ci fendi,
noi del rischio ci viviamo
siam del tutto abituati,
ventre terra partorienta
trema il corpo con lamento,
son dei sismi paralleli
fan paura e si dispera,
tu comandi e noi zittiti
sugli attenti e riverito,
io ci spero nel buon aiuto
sono il figlio di natura.
B. Di Marzo
dipinto di Grazia Di Marzo

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento