martedì 4 ottobre 2016

ALBA CORRADO




- Rimane una sedia a dondolo
mossa dal vento
ritmico susseguirsi di piccoli passi.
- Ferri e lana
abbandonati sul selciato
un filo che si dipana giocando con il sole.
- Il gatto che rincorre le ore
ferme ad attendere un ritorno
fluorescenti lucciole
all'imbrunire si accendono fluttuando.
- Scricchiolii sulle scale di ciabatte
una carezza invisibile
si attarda tra le tende scostate dalla finestra.
- E resta la notte con i suoi fantasmi.
°°°
AlbaCorrado©03/10/2016

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento