domenica 18 settembre 2016

VIAGGIANDO (FEDERICA SCEDANI)




Ho scoperto di viaggiare in caduta libera,
senza nessun ammortizzatore sensoriale,
e ho preso il veicolo sbagliato,
credendo di sapergli tenergli testa,
ma in realtà è lui
a trasportarmi dove vorrà...
Potrei schiantarmi all'improvviso,
senza aver la minima possibilità di salvezza,
in un pedale frenante,
in un archibugio di air-bag
che mi attutisca il rossore in viso.
Ma come è successo, non saprei spiegare,
Forse l'avventata spregiudicatezza,
o l'inesperienza al giusto approccio,
fatto sta. che sono nel firmamento,
tra un cielo colmo di scrittori e poeti affermati...eppur volo senza alcuna pretesa!

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento