giovedì 8 settembre 2016

UNA POESIA (GIAMPIERO DONNICI)


Ho scorto una poesia
mescolata ai colori
di un caos primordiale,
dove i pennelli imbevuti
nella tinta del silenzio
scivolavano impazziti
sul confine di un sogno.
Ho scorto una poesia
tenace, sublime e
inaspettata...
ne ho scorto le parole
quali furtive carezze
perdute in un raggio
di tiepido sole.
G.Piero Donnici

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento