sabato 17 settembre 2016

RIFUGIO (RINA SARCONE)


Una mano infilata,
nel blu
intenso
della mente
Attutisce
ogni squarcio
di grigiore
di buio trasparente
Da foglie di vetro
ovattato,brancola.
Sono ancora,
dove ero e dove sarò'.
Nel silenzio
del cuore.
Sono.
RINA S.
Coperto da Copyrigh

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento