domenica 11 settembre 2016

RABBIA (MAURIZIO OSTUNI)


La rabbia è un grido soffocato,
lo scoppio di un'anima,
uno strappo del silenzio.
La rabbia è l'impeto,
la furia, il delirio,
è la bestia che morde dentro di noi,
che azzanna, che violenta,
che spacca e non ha paura.
E' un virus che scorre nelle vene,
che infetta cuore e mente,
acceca i pensieri,
corrompe l'anima e
inganna la ragione.
E' il pianto che scoppia dentro,
il lamento, la solitudine :
è lo spazio che non si espande....La rabbia è un attimo:
il mio attimo di rabbia
insieme a tanto altro ancora,
rinchiuso dentro me...
un universo che tengo stretto
per non esplodere di.....
Rabbia.
Veleno
Veleno & Rum

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento