venerdì 16 settembre 2016

OMBRE NELLO SPECCHIO (PAOLA BOSCA)

Dell'amore non avuto, non vi è traccia
marcato l'ovale in occhi privi di gesti
di tanto grigio ho colmato il cielo
morire ogni giorno confusa nella lagnanza del vento.
Castiga ogni peccato questo tormento
non c'è croce dove si possa pregare
ne Santo che purifichi l'anima
è un travaglio senza limite.
E poi, poi quel dolore che non fa più male
scorri nella memoria timori e solitudini
le ossa fiaccate dal gelo
la tua fede al dito.
E tornare nel fremito di un sospiro
afferrare un sogno per la vita e ballarci dentro
fare a mille pezzi ogni ombra al tuo fianco
a piedi nudi nella madre terra, radici.
Sfumature di affanni avvenuti
serrati in pagine perse
caotico amore nelle labbra colorite
di pane e zucchero filato voglio fiatare.
Io so, quanto pesa spegnersi ogni giorno nelle verità smarrite.
©paola bosca/registrata
dipinto:gottardo ciapanna

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento