domenica 11 settembre 2016

MAMMA (GIOCONDA OLIANO)

La mia mamma
troppi anni ormai 
che le mie labbra
non pronuncian
più questa dolcezza
mamma.....e il cuore
sobbalza al tuo ricordo
gli occhi si tuffano
nel sale delle lacrime
sgorgan spontanee
al sol pensar il tuo
amor per me....
rivedo i laghi immensi
occhi spaziosi che
mi parlavano di te
poco diceva la tua bocca
ma tanto parlavan gli
occhi tuoi.....
Mamma ....sacrificio
di epoca passata
devozione antica protesa
su me....
le tue mani, rocce morbide di
abbondanti carezze che
lenivano le mie pene
Mamma.....mare sempre
calmo raccoglievi le mie
lacrime e ne bevevi il
dolore trasformandole
in gioia ...
Mamma...la tua forza
trascinante la porto
nel cuore , sono la tua
carne son il tuo sangue
e tutto di te mi accompagna
passano gli anni ma ancor
sento la tua mancanza
è sempre qui poggiato
sul petto il macigno di
quell'istante ....mi hai
guardata....amore puro
incondizionato....cielo
aperto su di me ...
hai detto arrivederci
figlia mia....
tu mamma gioia e rifugio
della vita mia...
tu mamma grande dolore
sei andata via .....
Gioli💞

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento