giovedì 1 settembre 2016

L'EDEN PERDUTO (ESCLUSO MORTIMER)



Che curiosità e golosità
Sian sempre vittime di malvagità
Una mela né fu testimone
Ed un serpente sorrise delle nostre lacrime che diventarono eterne
E del proibito il gusto
Ci trascinarono verso l'ingiusto
E fu terribile la punizione eterna
Che ci tolse quello che ci sembrava niente ed era tutto
Ma la lezione non bastò
Ed il fratello, il fratello assassino'
Per non parlare di Sodoma e Gomorra
Di Ponzio Pilato ed i suoi attuali degni eredi
Ci fu data poi un'altra possibilità
E perdemmo anche quella con assurda viltà
Ed ora viviamo chiusi in serra
Su questo Mondo chiamato Terra
E la lezione non abbiamo imparato ancora
Guerre e tragedie ad ogni ora
Forse l' Eden perduto più non lo ritroveremo
Di certo non lo meritiamo
Ma almeno di fare solo bene cerchiamo
Finché viviamo
Ed ogni notte piango ancora
Per me e per tutti ogni ora
E sogno sempre una nuova Alba
Ed il ritorno dell' Eden!
Si riserva ogni uso o utilizzo @copyright di Escluso Mortimer

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento