sabato 24 settembre 2016

IL BUIO (DANIELA MORESCHINI)

Non temo il buio della notte.
tremo l’oscuro che mi ruba l’anima!
Ho desiderio di scrivere
e tirar fuori le mie pene,
solo così potrò rivedere la luce.
Una penna, un quaderno,
le righe bianche sembrano chiamarmi.
Poi un rumore secco,
sul quaderno una macchia d’inchiostro,
è caduta la penna.
Non so più scrivere .
E il vuoto mi corrode
quel poco d’anima rimasta!
D.M.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento