martedì 13 settembre 2016

GIUSEPPE SONCIN

Come foglie figli fummo fatti;
come fiori finti fummo freddi e falsi;
come filo di fiaba fummo filati;
come fiere feroci finimmo fantasmi.
Come fossimo uomini, finimmo di esser divini!
Giuseppe Soncin
13/09/16

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento