domenica 4 settembre 2016

FOCUS (BRUNA CICALA)

Visto che il duol ancora mi sconquassa
che di Cyrano la sindrome mi strugge
a singolar tenzone sfido lo mostro
e se non lo stocco neppure mi ci inchino.
Or che dei rovi conosco anche le spine
li uso come dardo d'inseminato foco
a estirpar profumo gusto e madrigali
conditi di protervia e sicumera tanta.
E se le more mi marchiano la lingua
le lancio e le trafiggo in punta di stiletto
succhiandone l'assenzio, pagandone lo scotto.
E giunta al fin della licenza, io tocco.
Bruna@cicala/r

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento